Parlando di me 

A volte penso a cose che ho fatto.
Adesso ne sorrido.
E rido di me stessa.
Ricordo infiniti viaggi in treno. L’andata era infinita. Il ritorno un po’ meno.
Ricordo le lacrime. 
E ora che ho acquisito consapevolezza me ne meraviglio.
Perché si dovrebbe piangere solo per dolore non perché stai salutando qualcuno che rivedrai dopo una settimana.
Le lacrime andrebbero dosate. Una posologia ben precisa. E solo quando serve.
Ora rido di coloro che dicono “ti amerò per sempre” 
Nulla è per sempre.
Non esiste il “ti amerò per sempre” perché le persone cambiano e la vita cambia.
Tu doni il tuo cuore a qualcuno ma non sai cosa ne farà del tuo cuore. 
Quanti regali facciamo? Infiniti.
Quanti di questi sono davvero apprezzati? Una parte.
Così è l’amore. Non dura per sempre. Inutile piangere. Tutto inizia e tutto finisce.
©barbame

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...