(…)

Continuò a baciarmi il collo.Quei baci che ti mandano in paradiso. 

Si avvicinò all’orecchio, lentamente. 
Respirava forte. 
Sentivo il suo respiro sulla mia pelle.
Sentivo il suono che emanava il suo cuore. 
Un suono forte.

Bum, bum, bum.

Il mio suono preferito. 

“Vuoi fare l’amore con me”?
Sussurrò.
Mi bacia.
Mi ri-bacia.
Eravamo impazziti, entrambi. 
Volevo toccarlo, sentire la sua pelle su di me.
Voleva fare l’amore con me.
L’amore vero.
L’amore che possono fare solo due pazzi.
Sorrido.

Lo bacio.

Non ero io.
E neanche lui.
Eravamo noi.
Un’unica cosa.
Noi.
L’amore. 
Quello vero.

Jhon Cutroau _

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...