Fragilità e consapevolezza 

Alla fine siamo tutti alla ricerca del piacere. 

Chi lo cerca condito da una buona dose di affetto e chi lo cerca per il solo e semplice sesso.

Da tanto tempo ho smesso di cercare il piacere per il solo gusto di farmi una scopata. 

Forse perché una persona cresce, invecchia e va alla ricerca anche di un affetto, di quel qualcosa in più che fa battere anche il cuore. 

Penso di essermi innamorata di lui quando finalmente l’ho abbracciato per la prima volta. 

Ho sempre pensato a questo grande sentimento ma non sono mai riuscita a dirgli che lo amo guardandolo in faccia fino alla settimana scorsa quando, parlando di tante cose che volevo capire, gli sono salita sopra e gliel’ho detto. Ho sempre avuto paura di dirglielo, come se si rompesse un incantesimo, come se la magia che a volte riusciamo a creare svanisse.

Ogni volta che litighiamo io vorrei solo morire. E ogni volta che succede mi dico che sta finendo tutto. 

Da qualche anno ho sta specie di disturbi che alterano la mia persona che sono legati alla mia componente emotiva. Come gli attacchi di panico alla notte o crisi di pianto all’improvviso. Faccio tutto da sola, in silenzio perché nessuno deve sentirmi o vedermi. Poi passano e ritorno in me.

L’ultima volta che abbiamo litigato mi hanno ferito le sue parole dicendomi: “Questi cambiamenti improvvisi mi preoccupano non poco. Ho paura per la mia famiglia.”

Tutti abbiamo una famiglia ma non sono così pericolosa! 

Non ho mai fatto male a nessuno se è per questo! Ma in quel preciso momento ho capito di aver toccato il fondo. E quando è così o ti lasci morire o devi risalire. E mi sono calmata e ho ricominciato a respirare. E mentre gli scrivevo, chiusa in bagno seduta sul cesso, ho iniziato a piangere. Non ho mai pianto così tanto. 

Fottuta e maledetta me!!! 

Credo che lui sia un uomo davvero buono, ma fragile come me. Le anime fragili si ritrovano sempre, prima o poi. 

Da due giorni mi sento felice e lo sono senza dover prendere le goccine per stare tranquilla. Da due giorni mi sento abbastanza bene. Devo amare me o perderò chi amo. Prima devo esserci io altrimenti non posso esserci per gli altri. 

Amen

©barbame

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...