…salva con nome

“Cuci una foglia vicino alle parole, cuci le parole tra loro, 
guarda una foglia come viene soffiata lontano.
  Il tempo mentre scriviamo vola, noi moriamo a noi stessi
 mentre intorno ci cresce la vita e la realtà si addensa, s’intreccia,
diventa una radice che sale fino a un tronco e ridiventa foglio.  
Da sempre mi mancano le parole e io ne ho nostalgia.
Per questo cucio, cucio, cucio.”
Antonella Anedda, “Salva con nome”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...