I “superiori”

Mi spaventano le persone che hanno solo certezze e mai nessun dubbio. Forse perché io mi sento piena di punti di domanda, di virgole e di punti e virgola, ho timore dei punti e a capo, delle sicurezze, di chi ragiona per partito preso, per ideologia, per dogmi o perché crede di sapere tutto, di vedere tutto, di essere al di sopra di tutto. Da questo sono sempre fuggita per rifugiarmi nei libri, non perché da essi mi aspettassi delle risposte, ma nuovi interrogativi e la certezza che non vi è certezza, che non esiste la cultura senza capacità di ragionare, di riflettere, di continuare sempre a cercare la linea di confine non per marcarla, ma per guardare al di qua e al di là di essa, cercando di conciliare quelli che non sono mai opposti, ma semplicemente complementari. 
©Elisabetta Barbara De Sanctis – 
(E sentirsi come lei: dubbi e incertezze)

©barbame 

Annunci

4 pensieri riguardo “I “superiori”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...